Consigli

Come sarà il 2022 di Sorare?

5 Mins read

Prima di addentrarci nelle dinamiche che caratterizzeranno il 2022, va detto che il 2021 è stato un anno fondamentale non solo per gli NFT in generale, ma anche e soprattutto per Sorare. Le vendite NFT sono aumentate di oltre dieci miliardi di dollari nel terzo trimestre e ci si può aspettare attorno ai venticinque miliardi di dollari in vendite totali di NFT riferibili all’anno 2021. Dietro questi numeri, due forti settori l’hanno fatta da padrone, vediamoli assieme.

Settori principali dell’anno appena trascorso

Il primo dei due settori principe è senza dubbio quello dell’arte che ha messo in forte luce gli NFT grazie all’asta da 69 milioni di dollari per Beeple su Christies, distruggendo ogni retropensiero secondo cui l’arte digitale non si possa possedere od essere valutata come l’arte tradizionale. Contemporaneamente, il mondo dello spettacolo ha scoperto gli NFT attraverso Cryptopunks, Bored Apes ed innumerevoli altri interessanti progetti che si possono trovare in questi giorni su OpenSea, a dimostrazione che anche il consumatore medio ha trovato valore nel possedere opere digitali dell’arte ed aprendo di conseguenza un nuovo canale di approvvigionamento per i creatori e gli artisti.

Il secondo fiore all’occhiello dell’annata 2021 è rappresentato dall’incredibile successo di Axie Infinity (con oltre 1 milione di utenti attivi giornalieri) e l’ascesa dei “play-to-earn” che hanno scosso il settore. Invece di pagare per oggetti di gioco che non hanno alcun valore nel mondo reale, gli NFT riportano potere ai giocatori, poiché divengono in grado di scambiare ed utilizzare liberamente i loro oggetti di gioco su Internet.

La visione del team di Sorare per il 2022

In Sorare, la tesi principale è sempre stata quella che gli NFT possono portare le masse culturali sul Web3 proprio sfruttando la diffusissima passione per lo sport. Sorare vuole costruire il prossimo gigante dell’intrattenimento sportivo, aiutando i miliardi di appassionati di sport a possedere i propri oggetti digitali di gioco e diventare parti interessate alla piattaforma e non semplici spettatori. Mentre ci si dirige verso il 2022, allo scopo di capire cosa ci aspetta, è senz’altro d’aiuto individuare la tabella di marcia ad oggi in programma:

NFT per partecipare ad esperienze

I token non fungibili possono essere utilizzati per rappresentare qualsiasi cosa: arte, oggetti di gioco, biglietti per giochi, accessi ad esperienze sociali. L’anno prossimo si venderanno più NFT riferibili alla nostra vita quotidiana, aiutando i proprietari a sbloccare esperienze fisiche e non solo digitali. Su Sorare, se possiedi un NFT LaLiga Ticket Edition, puoi partecipare fisicamente ad una partita de LaLiga con esso. Se possedevi il Gerard Piqué LaLiga Ticket Edition, potevi assistere al Clasico come VIP, visitare lo stadio ed andare dietro le quinte. In effetti, vedremo un importante evento sportivo l’anno prossimo (che si tratti del Super Bowl, della finale della UEFA Champions League o della finale della Coppa del Mondo FIFA) che consentirà di utilizzare gli NFT come biglietti.

Le opportunità sono infinite ed aspettiamoci che gli NFT contribuiranno a creare connessioni tra il mondo digitale e quello fisico, dallo sport con Sorare, alla musica, ai concerti e ad altri settori diversi.

Il 50% delle app decentralizzate verrà eseguito su zk-rollup entro la fine dell’anno

I rollup sono pronti per essere la soluzione di scalabilità per tutte le blockchain. Con un numero crescente di utenti, la scalabilità è uno dei maggiori ostacoli all’adozione della blockchain nei settori più tradizionali. I rollup sono soluzioni ibride che spostano le transazioni al di fuori della blockchain principale di “livello 1” ma che conservano ancora alcuni dati per ogni transazione su di essa. Viene implementato per la prima volta su Ethereum, ma aspettiamoci che tutte le blockchain inizino ad utilizzare la tecnologia di rollup, tra cui Solana, Flow, Cosmos ecc., al fine di ottenere una maggiore privacy e scalabilità, che sono prerequisiti indispensabili per qualsiasi applicazione destinata a una moltitudine di utenti. La tecnologia ZK è una tendenza infrastrutturale a lungo termine che aiuta a portare le applicazioni blockchain a centinaia di milioni di utenti.

Gli studi di gioco legacy e gli NFT

Con l’ascesa dei giochi crittografici, ci aspetta molta più attenzione anche da parte degli ideatori di gioco tradizionali che vorranno adottare la tecnologia NFT, con un aumento delle fusioni e acquisizioni tra Gaming Studios e giochi Web3. Potrebbero anche benissimo essere i Web3 Studios (come Sorare) che investono in studi tradizionali rilevandoli, per aiutare ulteriormente l’interoperabilità tra i giochi ed acquisire nuovi talenti. Probabilmente gli studi di gioco cripto-nativi saranno in grado di muoversi più velocemente di altri. Potrebbero volerci anni, ma l’interoperabilità è una ricerca utile sia per i giocatori che per gli sviluppatori. Essere in grado di portare le risorse di gioco guadagnate o acquistate da un gioco all’altro offre agli molto più valore, e per gli studi di gioco aggiunge potenziale all’attività sottostante.

Gli NFT saranno i mattoni del Metaverso

Se gran parte delle nostre vite future vengono trascorse vivendo in mondi globali, virtuali e interconnessi (il metaverso), allora gli NFT rappresentano gli elementi costitutivi principali di tutto ciò. Con lo sviluppo di Metaversi centralizzati, rispetto a Metaversi decentralizzati, gli utenti realizzeranno ulteriormente cosa significhi veramente possedere le proprie risorse. Con un Metaverse centralizzato, le persone creeranno contenuti e giochi di proprietà dell’entità centralizzata che sta dietro il Metaverso di riferimento. Viceversa, con un metaverso decentralizzato, qualsiasi contenuto e gioco creato da persone sarà di proprietà di queste stesse. La differenza sarà piuttosto evidente, quindi aspettiamoci più piattaforme che adottano gli NFT spostandosi nel metaverso decentralizzato, cosa che richiederà un’economia funzionante e stabile su tutte le piattaforme.

Rafforzare la base di fan di Women’s Sports

Gli sport femminili sono stati storicamente sottorappresentati e sottovalutati. Gli NFT possono accelerare in modo significativo lo sviluppo degli sport femminili offrendo ai fan una linea diretta di supporto alle squadre e alle giocatrici a cui tengono, oltre che a coinvolgere più ampie comunità che comprendono il valore di tali oggetti da collezione. Mentre i tradizionali fan dello sport generalmente tifano per la loro squadra di casa, i giocatori di Sorare investono nei loro giocatori preferiti di tutto il mondo, e costruiscono loro stessi le proprie squadre di fantasia. Aspettiamoci quindi di vedere lo stesso coinvolgimento anche con giocatori impegnati in sport femminili che in precedenza sarebbero probabilmente stati ignorati.

Le migliori organizzazioni sportive svilupperanno sofisticate strategie NFT

Il 2021 ha visto molta eccitazione negli sport tradizionali con riferimento alle criptovalute ed è stata la categoria di sponsorizzazione più adottata nel mondo dello sport, tuttavia, criptovalute e NFT sono concetti differenti. E gli NFT non sono un mercato ma una tecnologia. Il 2022 vedrà l’entusiasmo già sperimentato quest’anno incanalato dalle maggiori organizzazioni sportive nello sviluppo di una comprensione più sofisticata e profonda degli NFT, con lo scopo di connettere tifosi ed esperienze reali. Seguiranno come normale che sia anche assunzioni specializzate che abbiano una competenza più profonda sulle differenze tra i diversi modelli di business delle criptovalute sportive.

Resteranno solo i migliori nel 2022

È importante ricordare che il Web3 non riguarda NFT specifici, ma riguarda tutto ciò che puoi fare con esso, che sia fornire accessi, capitali sociali o altre utilità. È prevedibile dunque che la maggior parte degli NFT finisca per non valere nulla nello stesso identico modo in cui la maggior parte delle aziende .com fece all’epoca. Di contraltare se sarai in grado di scegliere quei progetti che costruiscono una piattaforma con un vero sguardo al lungo periodo, forse troverai l’Amazon nel mezzo della bolla .com. Gli NFT consentono di possedere un pezzo di Internet che a sua volta è una macchina culturale che funge da connettore di comunità . In definitiva, le NFT fanno ora parte della cultura umana e, sebbene non tutte le NFT sopravvivranno, vedremo sicuramente progetti che manterranno il proprio valore intrinseco per molto tempo a venire, e che riusciranno a emergere tra gli altri. Se il 2021 ci ha insegnato qualcosa, è che il potere degli NFT viene abbracciato ancora più velocemente di quanto si aspettassero addirittura quelli del settore, e non vediamo l’ora di scoprire cosa ha in serbo il 2022 per questa tecnologia ed il suo impatto nel mondo dei giochi e dello sport.

Related posts
Consigli

Semifinali di Champions League 2021-2022

4 Mins read
Gli esperti dicono che una volta affrontate le semifinali questo dovrebbe essere l’anno in cui il Manchester City vincerà la Champions League. Le quote dei bookmakers dicono che è in effetti il risultato più probabile,…
Consigli

Dove acquistare NFT?

5 Mins read
Ad oggi, la maggior parte degli NFT viene acquistata con la criptovaluta Ether (ETH), ossia la valuta nativa della rete Ethereum, che può essere convertita da Dollari o Euro su exchange quali Coinbase, Binance e…
Consigli

Come creare NFT

5 Mins read
Un NFT è una risorsa digitale che rappresenta oggetti del mondo reale come arte, musica, oggetti di gioco e video. Questi vengono acquistati e venduti online, spesso con criptovaluta, e generalmente sono codificati con lo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.