Strategie

Formazioni titolari di Serie A 2023-2024

3 Mins read

Prima di effettuare ogni acquisto un allenatore di Sorare deve sempre sapere se sta andando a comprare un calciatore titolare oppure una riserva, così da calibrare quanto utilizzo di una determinata carta potrà sfruttare durante il lungo campionato appena cominciato. Per i fantallenatori è dunque tempo di studiare le formazioni di partenza di ogni squadra oltre che i moduli scelti dagli allenatori, così da evitare di trovarsi in rosa giocatori con pochi minuti a disposizione. I nuovi acquisti e le cessioni di mercato hanno portato dei cambiamenti importanti nei moduli di partenza e nei giocatori titolari di Serie A rispetto alla scorsa stagione. Oggi analizzeremo dunque le squadre del campionato italiano di Serie A. In futuro, non mancheranno dei focus specifici anche per gli altri principali campionati di tutto il mondo.

Atalanta

L’Atalanta giocherà preesumibilmente con quest’undici titolare: Carnesecchi; Toloi, Scalvini, Kolasinac; Zappacosta, Koopmeiners, De Roon, Bakker; Lookman; Scamacca, Touré. Gli eventuali ballottaggi saranno per le seguenti posizioni in mezzo al campo: Carnesecchi 60%-Musso 40%, Scalvini 70%-Djimsiti 30%, Lookman 60%-Pasalic 70%; Touré 50%-Zapata 50%.

Bologna

Il Bologna si affida a: Skorupski; Posch, Lucumì, Beukema, Lykogiannis; Moro, Dominguez; Orsolini, Ferguson, Barrow; Zirkzee. I ballottaggi per quanto riguarda i rossoblu saranno: Beukema 70%-Sosa 30%, Lucumì 60%-Soumaoro 40%, Ferguson 70%-Aebischer 30%.

Cagliari

La neopromossa sarda schiera un undici di partenza con Radunovic; Zappa, Dossena, Altare, Augello; Jankto, Makoumbou, Nandez; Mancosu; Shomurodov, Pavoletti. In ballottaggio invece troviamo Zappa 80%-Di Pardo 20%, Augello 70%-Azzi 30%, Jankto 60%-Sulemana 40%, Shomurodov 60%-Luvumbo 40%, Pavoletti 60%-Lapadula 40%.

Empoli

L’Empoli di quest’anno è composto da Caprile; Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Pezzella; Marin, Grassi, Ranocchia; Baldanzi; Gyasi, Caputo. Ci saranno diverse posizioni in bilico in questo caso: Ebuehi 60%-Stojanovic 40%, Walukiewicz 70%-Ismajli 30%, Pezzella 70%-Cacace 30%, Ranocchia 50%-Henderson 50%, Baldanzi 80%-Fazzini 20%, Caputo 80%-Piccoli 20%, Gyasi 60%-Maldini 40%.

Inter

I vicecampioni d’Europa schiereranno Sommer; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Frattesi, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez. Con ballottaggi tra: Darmian 70%-Bisseck 30%, Dumfries 50%-Cuadrado 50%, Frattesi 60%-Mkhitaryan 40%.

Fiorentina

I Viola mostrano una formazione competitiva e composta da Terracciano; Dodò, Milenkovic, Mina, Biraghi; Mandragora, Arthur, Bonaventura; Ikoné, Nzola e Nico Gonzalez, con possibili variazioni nell’ordine di: Biraghi 60%-Parisi 40%, Arthur 60%-Amrabat 40%, Mandragora 50%-Barak 50%, Ikoné 80%-Brekalo 20%, Nico Gonzalez 70%-Sottil 30%.

Frosinone

Turati; Oyono, Szyminski, Romagnoli, Marchizza; Harroui, Brescianini, Mazzitelli; Kvernadze, Cuni, Caso saranno gli undici titolari del Frosinone. Ballottaggi piuttosto limitati in questo caso, o più specificatamente a due posizioni: Brescianini 50%-Garritano 50% e Cuni 50%-Borrelli 50%.

Genoa

Il Genoa scende in campo con Martinez; Bani, Vásquez, Dragusin; Sabelli, Thorsby, Frendrup, Strootman, Martín; Gudmundsson, ed il neo acquisto (nazionale) Retegui. In ballottaggio troviamo Vásquez 80%-Vogliacco 20%, Sabelli 80%-Hefti 20%, Strootman 70%-Galdames 30%, Gudmundsson 60%-Messias 40%, Retegui 80%-Coda 20%.

Verona

Il Verona riconferma molte posizioni con una formazione che vede Montipò; Faraoni, Magnani, Hien, Doig; Duda, Hongla, Saponara; Ngonge, Djuric e Lazovic. Quelli che rischianmo di più il posto sono Magnani 40%-Dawidowicz 30%-Günter 30%, Hien 70%-Cabal 30%, Hongla 50%-Terracciano 50%; Djuric 50%-Bonazzoli 50%.

Juventus

La vecchia signora ha a disposizione Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, Rabiot, Locatelli, Pogba, Kostic; Chiesa, Vlahovic, con eventuali ballottaggi tra Chiesa 60%-Milik 40%, Vlahovic 70%-Kean 30%, Kostic 50%-Cambiaso 30%-Iling Junior 20%.

Lazio

La Lazio schiera Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Kamada, Cataldi, Luis Alberto; Zaccagni, Immobile, Felipe Anderson, e gli eventuali rincalzi riguarderanno le posizioni di Lazzari 60%-Hysaj 40%, Kamada 60%-Vecino 40%, Cataldi 80%-Basic 20%, Felipe Anderson 70%-Pedro 30%, Immobile 70%-Castellanos 30%.

Lecce

Il Lecce ha a disposizione Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Blin, Maleh; Almqvist, Di Francesco, Strefezza. Un paio di posizioni sono più incerte delle altre: Venuti 60%-Gendrey 40%, Di Francesco 50%-Banda 50%.

Milan

I rossoneri schierano campioni del calibro di Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Reijnders, Musah; Leão, Pulisic e Giroud. Attenzione anche alle riserve: Thiaw 50%-Kalulu 30%-Kjaer 20%, Reijnders 70%-Bennacer 30%, Pulisic 60%-Chukwueze 40%, Giroud 60%-Okafor 40%.

Monza

Per il Monza invece Di Gregorio; Izzo, Marì, D’Ambrosio; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Carlos Augusto; Mota, Caprari; Petagna. (Izzo 80%-Caldirola 20%, Mota 60%-Colpani 40%).

Napoli

Ed ecco il turno dei campioni in carica: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. I partenopei godono di ampia rosa ed infatti potranno altresì contare su Natan 60%-Juan Jesus 40%, Mario Rui 50%-Olivera 50%, Zielinski 70%-Elmas 30%, Lozano 40%-Raspadori 30%-Politano 30%.

Roma

I giallorossi conteranno principalmente su questi giocatori: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ndicka; Kristensen, Matic, Cristante, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Belotti. Le posizioni invece contedibili sono Ndicka 60%-Ibañez 40%, Kristensen 70%-Celik 30%, Matic 60%-Aouar 40%, Spinazzola 70%-Zalewski 30%, Pellegrini 60%-El Shaarawy 40%.

Salernitana

Per i campani scenderanno in campo Ochoa; Daniliuc, Gyomber, Pirola; Bradaric, Coulibaly, Kastanos, Bohinen, Candreva; Dia, Botheim, con in bilico le seguenti posizioni: Daniliuc 60%-Lovato 40%, Gyomber 60%-Bronn 40%, Botheim 60%-Bonazzoli 40%.

Sassuolo

Consigli; Toljan, Erlic, Viti, Viña; Thorstvedt, Maxime Lopez, Henrique; Berardi, Pinamonti, Laurientè saranno gli undici titolari per gli emiliano romagnoli. In ballottaggio: Consigli 60%-Cragno 40%, Erlic 60%-Ferrari 40%, Viti 70%-Ruan 30%, Viña 60%-Rogerio 40%, Pinamonti 40%-Mulattieri 30%-Álvarez 30%.

Torino

Il Torino di Juric farà affidamento su Milinkovic-Savic; Rodriguez, Schuurs, Buongiorno; Bellanova, Ricci, Ilic, Vojvoda; Radonjic, Vlasic; Sanabria (Bellanova 60%-Singo 40%, Ricci 50%-Tameze 50%, Radonjic 60%-Karamoh 40%, Sanabria 80%-Pellegri 20%).

Udinese

L’Udinese utilizzerà principalmente Silvestri; Perez, Bijol, Kabasele; Ebosele, Samardzic, Walace, Lovric, Kamara; Success, Beto, senza però rinunciare anche alle prestazioni di altri subentranti come Kabasele 60%-Masina 40%, Kamara 50%-Zemura 50%, Walace 70%-Quina 30%, Success 40%-Thauvin 40%-Deulofeu 20%, Beto 70%-Lucca 30%.

Related posts
Strategie

I migliori giovani da prendere su Sorare nel 2023

2 Mins read
Ormai la Serie A, che sembra sempre più un campionato di passaggio per il grande salto verso serie maggiori quali la Premier League, ha visto l’età media delle squadre calare drasticamente, con conseguenti potenziali affari…
Strategie

I portieri titolari della Serie A 2023/2024

7 Mins read
È davvero importante avere un grande portiere nella propria squadra. Su tutte le piattaforme di fantacalcio i portieri possono rappresentare la riuscita o il fallimento del proprio punteggio finale, e ciò è vero anche per…
Strategie

SorareSharp: la recensione

2 Mins read
SorareSharp è un’app che ti consente di competere con gli altri fantallenatori su Sorare mediante l’ausilio di un’applicazione che garantisce tutta una serie di funzionalità utili a portare il tuo gioco ad un livello superiore….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chatbot

close
send