Strategie

Giovani prospetti ai mondiali di Qatar 2022

4 Mins read

Il Qatar ospiterà la Coppa del Mondo alla fine dell’anno e, come in ogni Coppa del Mondo, ci saranno moltissimi giocatori interessanti. Sebbene quelli che leggerai in questo pezzo non sono certamente i più economici, devi comunque pensare all’ulteriore apprezzamento che potrebbero conoscere in futuro oltre che alla loro utilità di gioco della quale potresti godere nell’immediato. Il fatto che siano già in grado di rappresentare il proprio paese in così tenera età è una sorta di garanzia che possano continuare ad esibirsi ai massimi livelli anche per molti anni a venire.

È chiaro che i fan di tutto il mondo aspettano con impazienza di vedere calciatori molto affermati del calibro di Ronaldo, Mbappe, Verratti, Suarez, Lionel Messi e Karim Benzema, ma quest’oggi ci concentreremo esclusivamente sui prospetti più giovani, per i motivi già citati pocanzi. L’aggiunta di giocatori come questi, di livello assoluto, non potrà che impreziosire la tua galleria di calciatori su Sorare.

Dusan Vlahovic

Dopo essersi accasato alla Juventus, Dusan Vlahovic è stato uno dei migliori giocatori del campionato di Serie A. In quasi duecento gare disputate finora ha già segnato 85 gol a soli ventidue anni, davvero impressionante. La sua forma nella Champions League di questa stagione ha aiutato enormemente la Juventus, segnando anche il suo primo gol nella partita d’esordio dopo solo mezzo minuto. I numeri sono tutti dalla parte di Dusan, e ad oggi è senza dubbio al top della sua forma, pronto a sfidare i big di Qatar 2022.

Eduardo Camavinga

Eduardo Camavinga è il gioiello della corona per i fan del Real Madrid. Giovane centrocampista francese che ha recentemente messo in mostra prestazioni impressionanti. Finora ha giocato centoventi partite in carriera e sta migliorando ad ogni occasione sempre di più. Certo, in una nazionale di campioni assoluti come quella della Francia prendere il posto di qualcuno come Kante e Pogba, non sarà un’impresa semplice. Ad ogni modo Eduardo Camavinga ha dalla sua il talento e lo stile per prendere il sopravvento anche su stagionati calciatori che hanno già vinto tutto in carriera.

Ansu Fati

Ansu Fati è uno dei calciatori più promettenti del panorama calcistico odierno. Il talento che possiede ed il modo in cui interpreta la propria posizione in mezzo al campo sono davvero incredibili per un calciatore di soli 19 anni. In poco più che sessanta presenze con il Barcellona e la nazionale spagnola, ha già segnato ventitré gol e fornito nove assist. Ha ereditato da Leo Messi il numero 10 del Barca, e a ben vedere è considerato uno dei giocatori più grintosi e precisi nell’area di rigore avversaria. L’unico problema di Ansu Fati è il suo record di infortuni, tuttavia, se riesce a mantenere la forma, può rivelarsi un membro prezioso non solo della squadra spagnola, ma anche della nostra formazione di Sorare. Con una responsabilità così grande sulle spalle, vedremo presto cosa avrà da offrire Ansu Fati a fine anno.

Pedri

Tra i giovani più promettenti di Spagna, un nome sovrasta gli altri: parliamo di Pedri, il centrocampista centrale di Barcellona e nazionale spagnola che ha letteralmente stregato ogni commentatore. Il suo stile di gioco e i suoi passaggi filtranti ricordano i giorni migliori del grande Andres Iniesta. Nel 2021 ha vinto sia il trofeo Kopa che quello di Golden Boy. Ha tredici gol e quattordici assist in poco più di cento presenze, ed è senza dubbio uno dei migliori esempi di innato talento calcistico. Pedri è uno che tutti dovrebbero tenere costantemente d’occhio. Il Qatar lo aspetta.

Gavi

La Spagna quest’anno abbiamo capito che non scherza affatto. Il prossimo tra gli spagnoli è in effetti Pablo Gaviera, alias Gavi. Il portentoso diciassettenne non è il tipico centrocampista spagnolo all Iniesta coem invece detto per Pedri. Nonostante la sua giovinezza, Gavi è diventato uno dei migliori cannonieri sia per il Barcellona che per la Spagna grazie al suo gioco aggressivo. Oltre ad essere il giocatore più giovane a rappresentare un paese al mondiale di calcio, con due gol e sei assist in una quarantina di partite, ha ancora moltissimo spazio per crescere.

Kai Havertz

Il nazionale tedesco Kai Havertz è uno dei giocatori chiave dietro le migliori performance del Chelsea in Europa e Premier League. Una media di centoquattro gol e quarantotto assist in circa duecento partite è una statistica senza dubbio impressionante per un giocatore di soli ventidue anni. Thomas Tuchel ha tirato fuori il meglio da Kai, preferendolo quasi sempre ai compagni di reparto. Vedendo cosa può fare sotto la guida di un allenatore che lo stima come Tuchel possiamo immaginarlo in grado di guidare anche la Germania di Flick alla vittoria della Coppa del Mondo.

Alphonso Davies

Alphonso Davies è stato una bestia nella difesa del Bayern Monaco. La leggendaria prestazione che ha messo in scena contro il Barcellona nella famosa vittoria per otto a due lo ha messo sotto i riflettori europei. Segnare diciannove gol e mettere a segno trentaquattro assist a soli ventun anni è oltre l’incredibile. Davies può facilmente diventare uno dei primi tre difensori di questa edizione della Coppa del Mondo. Il suo ritmo, la sua visione e la sua precisione nei passaggi sono incantevoli. Il canadese è senza dubbio il miglior giovane terzino sinistro al mondo, ma la Coppa del Mondo non è la stessa cosa di una partita di campionato, quindi sarà interessante vedere cosa porterà a casa in Qatar.

Federico Valverde

Molti giocatori di alto livello sono emersi dal palcoscenico sudamericano nel corso degli anni, tra cui leggende come Adriano e Leo Messi. Valverde ha dimostrato il proprio valore al Real Madrid ultimamente, esibendosi ogni volta che gli è stata data la possibilità. In Champions League, in particolare contro il Chelsea, ha giocato un ruolo fondamentale nell’eliminazione della squadra inglese, dimostrando di avere una brillante carriera davanti a sé. Gioca principalmente come subentrante perché il Real Madrid utilizza prevalentemente ancora il leggendario trio Kroos-Modric-Casemiro, che sarebbe un’eresia sostituire. È visto dai fan del Real Madrid come il giocatore che può raccogliere l’eredità di Modric e le sue statistiche gli danno ragione.

Jude Bellingham

Non è un segreto che il Borussia Dortmund abbia prodotto negli anni molti giovani talenti, ed il centrocampista inglese Jude Bellingham ne è un esempio lampante. Segnando quattordici gol e fornendo diciannove assist ai compagni in poco più di cento partite di club, Bellingham è un talento da non sottovalutare. Le sue prestazioni sono state eccezionali ed è considerato importante per il Borussia Dortmund almeno quanto il fuoriclasse e compagno d’attacco Halaand. Sebbene le sue 12 partite con l’Inghilterra non abbiano ancora avuto un impatto significativo, la Coppa del Mondo sarà la migliore opportunità che ha per mostrare il suo talento.

Jamal Musiala

Jumal Musiala, giovane trequartista del Bayern Monaco, è uno dei preferiti di Julian Naglesmann. Il centrocampista ha già segnato ventidue gol e fornito dieci assist. Le sue prestazioni in Bundesliga sono state impressionanti, spesso sostituendo nomi del calibro Sane, Gnabry e Thomas Muller. L’allenatore lo ha favorito tante volte e spesso in caso di emergenza si è affidato al talento di questa giovane promessa.

Related posts
Strategie

Liverpool: analisi della rosa 2021-2022

5 Mins read
Finora il Liverpool ha segnato il maggior numero di gol in Premier League in questa stagione. Raggiungere la cifra di 75 ha richiesto contributi da ogni posizione del campo. Finora, 17 giocatori diversi dei Reds…
Strategie

Analisi dei talenti del PSG stagione 2021/2022

4 Mins read
Con gli acquisti di Achraf Hakimi e Gianluigi Donnarumma rispettivamente dai team più in vista della Serie A quali l’Inter e il Milan, oltre a Sergio Ramos dai giganti della LaLiga del Real Madrid, Georginio…
Strategie

I migliori giovani marcatori da prendere su Sorare nel 2022

4 Mins read
Oggi non faremo la solita lista dei fenomeni alla Messi e Cristiano Ronaldo, ma ci concentreremo sui migliori marcatori che nel 2022 possono consentirci un ritorno importante su Sorare sia in termini di performance che…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.